Questo articolo non è al momento disponibile. Digita la tua email per essere immediatamente avvisato quando il prodotto sarà disponibile.







  • MONITOR CONTA ENERGIA CON CONNESSIONE AL PC

MONITOR CONTA ENERGIA CON CONNESSIONE AL PC

  • 8100-FR491
  • Disponibile
  • Prezzo: 124,00€
  • IVA esclusa: 101,64€

Monitor Conta Energia con funzione di connessione al PC. Permette di sapere a quanto ammontano i consumi elettrici della vostra abitazione e quali modifiche comportamentali adottare per ridurli.

Sicuro, semplice da installare e utilizzare, non richiede nessuna modifica dell'impianto elettrico.

È composto da un sensore a morsetto collegato ad un trasmettitore wireless, da un Monitor con display LCD e da uno speciale cavo (lunghezza 3 metri) con interfaccia USB per il collegamento al PC.

Grazie a un software specifico (SEMS) è possibile avere una rappresentazione grafica dei dati ricevuti e di quelli storici memorizzati dal dispositivo. È inoltre possibile esportare i dati in formato CSV per essere analizzati con altri sistemi. Il sensore a morsetto misura il flusso elettrico che lo attraversa e lo trasforma in dati numerici che vengono inviati al monitor attraverso il trasmettitore wireless.

Il monitor visualizza i costi (valute: €, $, £) orari e la stima dei costi per giorno e per mese, la variazione del valore di energia istantaneo a seguito dell'accensione o dello spegnimento di un'utenza, l'energia istantanea consumata e il valore delle emissioni di CO2. Possibilità di selezionare due fasce orarie differenti (diurna e notturna) per il consumo elettrico. Pensate che il solo guardare i propri consumi energetici ed il vederli subito trasformati in € determina un consumo controllato e consapevole che porta ad un risparmio energetico ed economico in media del 15%.

CON CAVO AGGIUNTIVO PER WINDOWS 10 INCLUSO    windows-10-logo

 
IL RISPARMIO A PORTATA DI MOUSE!
 
Collegando il dispositivo ad un personal computer, utilizzando un software specifico (SEMS), è possibile avere una rappresentazione grafica dei dati ricevuti e di quelli storici memorizzati dal dispositivo.
 
 
Nel pannello generale del software SEMS è possibile avere contemporaneamente la rappresentazione grafica del consumo istantaneo, i dati storici degli ultimi 40 giorni e quelli degli ultimi 24 mesi.
 
 
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE
Nel pannello specifico dei consumi in tempo reale è possibile avere la rappresentazione grafica del consumo generale. I dati sono esportabili in formato CSV per essere analizzati con altri sistemi.
 
 
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE
DI QUANTO È CAMBIATO IL TUO CONSUMO ELETTRICO?
 
Dal 2001 i costi dell'elettricità sono raddoppiati a causa di uno spreco eccessivo e di un continuo aumento dei prezzi. Poterli vedere di continuo sul vostro Monitor conta energia potrà aiutarvi a farli riabbassare sicuramente. In Italia 8 persone su 10 non hanno idea di quanto consumano in termini di energia ogni mese. Sapete quanta ne state consumando adesso?
 
Prima andare a dormire o uscire di casa, controllate sul display che il valore dei consumi sia quasi a zero, spegnendo eventualmente quello che state dimenticando acceso.
Sperimentate cosa succede se passate l'aspirapolvere, usate la lavatrice o accendete il condizionatore. Rimarrete stupiti dal vostro consumo convertito in euro, anche se non accendete tutti i vostri apparecchi contemporaneamente.
E così quando cambiate un apparecchio vecchio e difettoso con uno nuovo potrete subito verificare il vero vantaggio del risparmio.
Con la funzione "storia" potrete verificare giorno per giorno e settimana per settimana se il vostro grafico differisce da quello nazionale!
Facendo un semplice controllo dei vostri consumi potrete immediatamente eliminarne qualcuno di superfluo e incrementare ancora i risparmi.
Sostituendo le lampadine con quelle a LED, o cambiando la luminosità dello schermo televisivo vedrete quanti W risparmierete in un attimo.
Seguite i dettagli riportati sul display seduti comodamente in poltrona mentre verificate il vostro risparmio!
 
IL DISPLAY LCD
 
  1. Indicatore di ricezione del segnale.
  2. Indicatore del valore dell'energia consumata o dell'emissione di CO2.
  3. Indicatore del costo con relativo indicatore della valuta in centesimi o Euro.
  4. Indicatore della variazione repentina di assorbimento in positivo e in negativo.
  5. Indicatore della temperatura ambiente.
  6. Indicatore dell'ora o del canale selezionato.
  7. Indicatore del riferimento storico del costo.
  8. Indicatore del riferimento della presa intelligente remota.
  9. Indicatore del consumo istantaneo.
  10. Riferimento della visualizzazione: energia o emissione di CO2.
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE
 
INSTALLAZIONE DEL SENSORE A MORSETTO
 
L'elemento che serve per misurare viene chiamato morsetto ed ha al suo interno un sensore molto sensibile che misura il flusso elettrico che lo attraversa e lo trasforma in dati numerici.
Figura n°1: prendere il singolo conduttore di fase con la tensione che si vuole misurare ed inserirlo nel beccuccio del morsetto; non è necessario togliere la corrente perchè non serve scoprire il conduttore ed avere un contatto diretto con la parte che porta la tensione.


Figura n°2: chiudere il morsetto sul singolo conduttore di fase indicato dalla freccia arancione aspettando che faccia click agganciandosi perfettamente. A questo punto, tramite sistema wireless si connettono tra di loro il monitor con il trasmettitore tenendo premuto il pulsante fino a quando non si riconoscono. Ora siete pronti a ricevere i dati che vengono trasmessi ogni 8 secondi al monitor dal trasmettitore wireless in prossimità del sensore.
APPLICAZIONE
 
 
SPECIFICHE TECNICHE
 
  • Misurazione: monofase o trifase (il trifase necessita l'acquisto del kit composto da 2 sensori a morsetto aggiuntivi).
  • Visualizzazione alternata sia dell'energia istantanea consumata sia del valore delle emissioni di CO2.
  • Visualizzazione dei costi per ora e stima dei costi per giorno e per mese.
  • Visualizzazione dell'ora e della temperatura ambiente.
  • Visualizzazione della variazione del valore di energia istantaneo a seguito dell'accensione o dello spegnimento di un'utenza.
  • Memorizzazione dati fino a 24 mesi.
  • Visualizzazione delle valute: €, $, £.
  • Selezione di due fasce orarie differenti per il consumo elettrico, (diurna e notturna).
  • Alimentazione del monitor tramite alimentatore esterno.
  • Alimentazione sensore: 2 x C, IEC LR14, 1,5 V (per ogni dispositivo, durata oltre 2 anni).
  • Errore massimo inferiore al 5% per il sensore a morsetto.
  • Errore massimo inferiore al 2% per la presa intelligente Smart Socket (fornibile a parte).
  • Prese intelligenti collegabili, massimo 14 oltre a quella compresa.
  • Misurazione corrente con sensore diametro 10mm: da 0,1A fino a 50 A per fase (massimo assorbimento misurabile: circa 11,5 kW per fase @ 230 Vac).
  • Misurazione corrente con sensore diametro 25mm (non compreso): da 0,1A fino a 100 A per fase (massimo assorbimento misurabile: circa 23 kW per fase @ 230 Vac).
  • Tempo tra una trasmissione e l'altra dei dati: 6 o 120 secondi.
  • Trasmissione massima fino a 30 metri.
  • Frequenza di trasmissione: 433.92 MHz.
 
FAQ MONITOR CONTA ENERGIA
 
  1. E' possibile impostare una soglia di allarme per massimo consumo nel Monitor Conta Energia?
    L'allarme nel monitor è generato dopo il superamento della soglia impostata (fino ad un massimo di 200kWh con passi minimi di 1kWh) e calcolata sul consumo medio giornaliero. Non è quindi possibile, ad esempio, segnalare con allarme l'avvicinarsi alla portata massima del contatore.
  2. L'apparecchio può dare dei valori di consumo energetico totale in kWh in un dato lasso di tempo? Per esempio dall'inizio alla fine di un concerto (e non il consumo orario o giornaliero).
    Non è possibile impostare un lasso di tempo. Per poterlo utilizzare in questa situazione, bisogna azzerare i dati di consumo presenti in memoria all'inizio di ogni attività.
  3. Il valore di rapporto CO2/kWh è modificabile a seconda delle esigenze? Ad esempio se consumo elettricità totalmente da fonti fossili sarà diverso da un gestore che al 20% produce da rinnovabili.
    Si, è possibile impostare il valore in funzione del tipo di fonte utilizzata dal gestore.
  4. Il valore €/kWh può essere impostato a piacere?
    Si, è possibile impostare il valore in base alla propria tariffa. E' possibile inoltre impostare due fasce giornaliere con diversa tariffa.
  5. La pinza con connettore trasmettitore viene fornita?
    Si. La pinza con il trasmettitore wireless è fornita a corredo del misuratore.
  6. A che distanze può trasmettere?
    Può arrivare ad un massimo di 20 metri , ma dipende dagli ostacoli architettonici (cemento armato, porte di ferro, ecc).
  7. La pinza del rilevatore deve per forza essere collegata al contatore?
    In realtà deve essere collegato al conduttore (fase) che arriva all'interruttore generale del quadro elettrico dell'abitazione. Non deve stare necessariamente vicino al contatore.
  8. Il monitor conta energia è programmabile per allarmare al superamento di una certa soglia di consumo istantanea?
    L'allarme impostato nel monitor è generato dopo il superamento della soglia impostata (fino ad un massimo di 200kWh con passi minimi di 1kWh) calcolata sul consumo medio giornaliero.
  9. L'allarme del superamento della soglia di consumo impostata è solo visuale o anche sonoro?
    L'allarme è anche sonoro ed è emesso tramite il cicalino interno.
  10. Posso misurare il consumo in un impianto trifase?
    Si è possibile collegando due sensori aggiuntivi venduti separatamente.
  11. Come funzionano le tariffe biorarie?
    Il funzionamento delle tariffe biorarie è descritto in
    questo documento prodotto dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas.
 
DOCUMENTAZIONE E LINK UTILI
 

 

I Clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche...: