Questo articolo non è al momento disponibile. Digita la tua email per essere immediatamente avvisato quando il prodotto sarà disponibile.







  • Elettronica In n. 233 - Marzo19

Elettronica In n. 233 - Marzo19

  • 8340-EI233
  • Disponibile
  • Prezzo: 6,00€
  • IVA esclusa: 6,00€

Rivista mensile in versione cartacea di 128 pagine a colori.

Sommario
  • Neopixel con WiFi
    Realizziamo installazioni luminose NeoPixel con Fishino e NodeMCU controllati via Wi-Fi da PC o da Raspberry Pi tramite una libreria Python.
  • Mercury System – IoT & Connectivity Made Simple
    Sistema di sviluppo modulare che semplifica le applicazioni di connettività e IoT: basato su schede combinabili come mattoncini LEGO, su un completo framework software e permette scalabilità e modularità. Prima Puntata.
  • Telesoccorso GSM
    Telesoccorso dotato di modulo cellulare e ricevitore RF sintonizzato su un’apposita trasmittente, attivando la quale, vengono inviate chiamate telefoniche e SMS ai numeri selezionati. Ideale per soccorrere anziani e ammalati allettati.
  • Antennino, un gateway per IoT
    Una nuova applicazione della board Antennino che realizza un gateway utilizzando un software open source con cui realizzare un pannello di controllo (Dashboard) per i nostri dispositivi wireless. Prima puntata.
  • Generatore di segnali DDS
    Basato sulla tecnica DDS, genera segnali analogici di frequenza compresa fra 35 MHz a 4 GHz. Seconda puntata.
  • Spettrometro su PC
    Utilizziamo la piattaforma basata sui sensori dell’AMS in abbinamento al Personal Computer e grazie a un software ad hoc tracciamo sullo schermo le curve di spettro frutto dell’analisi eseguita.
  • Home Automation con OpenCV 4
    Realizziamo con Raspberry Pi 3 B+ un sistema in grado di rilevare il movimento di persone e oggetti tramite una videocamera e di inviare e-mail di allarme.
  • Conoscere ed usare le Core Indipendent Peripherals
    Scopriamo nuove periferiche CIP dei microcontrollori Microchip e mettiamole alla prova con esempi di test realizzati con la nostra board di sviluppo Curiosity.
    Quarta puntata