Questo articolo non è al momento disponibile. Digita la tua email per essere immediatamente avvisato quando il prodotto sarà disponibile.







  • Batteria ricaricabile LIPO 2200 mAh - 11,1 V

Batteria ricaricabile LIPO 2200 mAh - 11,1 V

  • 7893-25C2200MAH11V1
  • Disponibile
  • Prezzo: 29,00€
  • IVA esclusa: 23,77€

Batteria ricaricabile LiPo (litio-polimero) con tensione nominale di 11,1 V e capacità di 2200 mAh. Capacità di scarica: 25C, Balance charge connector: JST-XH, connettore uscita tensione: Deans T, dimensioni (mm): 107x33x25, peso: 175 grammi.

N.B. la batteria deve essere caricata solo ed esclusivamente con i caricabatteria specifici per LiPo.

 
Pregi e difetti
 
Se confrontate alle batterie Li-ion, le batterie Li-Poly hanno un tasso di degrado maggiore nel ciclo di vita. Ad ogni modo, recentemente, produttori hanno dichiarato di aver raggiunto un numero di 500 cicli di carica/scarica prima che la capacità si riduca dell'80% (vedi Sanyo). Un'altra variante delle batterie ai polimeri di litio è la "batteria al litio ricaricabile in film sottile" che ha reso possibile più di 10 000 cicli di carica e scarica. Uno dei grandi vantaggi della tecnologia Li-Poly è che i costruttori possono dare la forma alle batterie più o meno come vogliono, questo può essere importante per i costruttori di telefoni cellulari che costantemente lavorano su telefoni sempre più piccoli, sottili e leggeri. Un altro vantaggio delle batterie ai polimeri di litio rispetto alle batterie Ni-Cd (nickel-cadmio) e NiMH (nickel-metal idruro) è che il tasso di scarica a vuoto è molto minore. Uno dei principali difetti della tecnologia è la necessità di usare caricabatterie specifici, per evitare incendi ed esplosioni. La batteria può esplodere se corto-circuitata, a causa della bassissima resistenza interna e della conseguente tremenda corrente impulsiva che attraversa la cella. Inoltre una cella Li-Poly può incendiarsi facilmente se forata, per cui le batterie sono, in varie applicazioni, ricoperte da un involucro plastico che dovrebbe prevenire le forature.In applicazioni specifiche (ad es. automobili radiocomandate), inoltre, sono richiesti controlli elettronici di coppia per i motori elettrici collegati alla cella, al fine di contenere le correnti di scarica e di conseguenza il danneggiamento della batteria. Un problema delle batterie a base di Litio è l'approvvigionamento della materia prima: il litio è disponibile in natura in quantità limitata e richiede processi di estrazione particolarmente complicati e costosi; il mercato è in mano a pochi produttori, FMC e CHEMETALL.

 

I Clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche...: